It

LA STORIA

Scopri la storia de La Budriola, agriturismo in provincia di Bologna. Il nome, la Budriola, richiama probabilmente i proprietari di vasti appezzamenti nella zona, i Budrioli, originari di Budrio e trasferitisi a Bologna già nel corso del Medioevo. Tuttavia il nome del luogo potrebbe anche risentire di un più antico toponimo Budriolo, diminutivo di Budrio, che significa fossato, dal greco bòthros, passato poi in latino come butrium. Infatti sono diversi i nomi locali emiliano-romagnoli chiamati Budrio o Budrie, da ricollegarsi o al greco-bizantino introdotto nelle nostre regioni con la creazione dell'Esarcato di Ravenna (fine del VI secolo) o al latino.
 
Il palazzo la Budriola risale alle sue origini probabilmente al Cinquecento, ma fu probabilmente trasformata o restaurata nel Settecento, almeno stando a quanto fanno capire le sue murature attuali e la distribuzione degli ambienti. Si hanno attestazioni di una villa padronale al centro di una tenuta nella stessa posizione dell'attuale fin dal 1610: ne esiste una perizia con disegno del perito agrimensore Vincenzo Sassi che la raffigura, dotata di torretta colombaia, con pozzo nella corte posteriore e un portone monumentale verso la cavedagna d’accesso.
Il palazzo allora era circondato da un fossato di forma quadrangolare e il luogo dove si trovava era detto Venezzano. Nel corso del XVIII secolo passò in proprietà ai marchesi Rusconi, abitanti a Bologna ma originari di Cento (FE), da cui passò negli anni '60 agli attuali proprietari.

I due stemmi della famiglia i Budrioli, uno classificato fra le famiglie "bolognesi cittadinesche" e uno fra le famiglie "bolognesi paesane".

"Eccellente"

Leggi tutto
lod69 - 18-07-2016
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RESTA AGGORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOVITA' !

Vi Aspettiamo...
Via Budriola, 9 - 40050 Castello di Argile (Bo)
Tel. +39 051/6861889 - Fax +39 051/6860213 - Cell. 3355350524 - E-mail: info@labudriola.it
P.Iva 00035641208 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2016